Home / Cultura / 76.mo anniversario eccidio Kos, il 6 commemorazione a Latina

76.mo anniversario eccidio Kos, il 6 commemorazione a Latina

Il 6 ottobre di 76 anni fa nell’isola di Coo (oggi Kos, Grecia), nel Dodecaneso italiano, 103 ufficiali italiani del Reggimento Regina rifiutarono di combattere al fianco dei tedeschi dopo la firma dell’armistizio italo-anglo-americano per mantenere fede al giuramento al Re che, nel frattempo, aveva abbandonato la Nazione e le Forze Armate alla merce’ degli occupanti. Lo ricorda un comunicato del Comitato Caduti di Coo/Kos, che da 14 anni si batte per tenere viva la memoria di quel sacrificio ed ottenere giustizia.
Per la prima volta, dopo 76 anni, si terra’ una cerimonia commemorativa in Italia, a Latina, il 6 ottobre 2019 alle ore 1800, nella Chiesa di S. Carlo Borromeo. L’isola era caduta in mani tedesche dopo l’attacco del 3 ottobre. Dopo un processo farsa, che servi’ a dividere gli ufficiali combattenti da quelli dei Servizi, i “condannati” vennero avviati al vicino porticciolo, Tigachi, per essere trasferiti, si pensava, via mare in Germania. Lungo il breve tragitto essi furono uccisi a colpi di mitraglia e sepolti in fosse comuni. 84 dei 103 erano poco piu’ che ventenni. Manfredonia, Brindisi, Monopoli, per citarne alcune localita’, hanno dedicato vie a singoli ufficiali o ai Caduti di Coo/Kos. Cerimonie sono state officiate nell’isola in molte occasioni; una campagna scavi e’ stata eseguita per la ricerca degli altri 37 corpi ancora dispersi.

Check Also

Roma-Latina, incontro Regione-Ministero. Simeone: “Ora o mai più”

“Autostrada: ora o mai piu’. Prendo atto della novita’, appresa nel corso del question time …